Riparare un tubo con Tesa

All’apparenza sembra un nastro adesivo, in realtà è un nastro di silicone autoagglomerante in grado di sigillare qualsiasi superficie in qualsiasi condizione. Si chiama Xtreme Conditions ed è stato progettato e realizzato da tesa, azienda che ben conosciamo non solo per i suoi sistemi autoadesivi e di sigillatura ma anche per i suoi prodotti destinati all’isolamento termico, alle zanzariere e molto altro.

Ma torniamo a Xtreme Conditions. Innanzitutto questo vero e proprio sistema di sigillatura si applica come un normale nastro adesivo sulla parte da riparare ed esso, immediatamente, si fonde con la superficie trattata diventando un tutt’uno. Sottolineiamo l’avverbio “immediatamente” perché una volta applicato non è necessario attendere la sua solidificazione che risulta essere, immediata appunto, in qualsiasi condizione.

Anche il concetto di “qualsiasi condizione” non è detto a caso. Infatti tesa Xtreme Conditions può essere applicato a qualsiasi superficie: calda, fredda, asciutta o bagnata (si possono fare riparazioni addirittura sott’acqua), il nastro aderirà comunque perfettamente. Inoltre Xtreme Conditions, essendo super flessibile, si adatta a qualsiasi forma ed è utilizzabile anche su superfici irregolari, sporche o oleose. Più esplicativo della parola scritta è il filmato realizzato da tesa per raccontare le straordinarie caratteristiche di questo particolare nastro.

Pur essendo adatto ad utilizzi in ambienti interni, come ad esempio per la protezione e l’isolamento di cavi elettrici fino a 8000V oppure per comuni perdite d’acqua, tesa Xtreme Conditions è stato progettato anche per ambienti esterni e come indicato dal nome, per resistere in condizioni davvero estreme.

PRINCIPALI APPLICAZIONI DI TESA EXTREME CONDITIONS

  • Riparazioni generali: tubature, condizionatori, impianti di irrigazione, caloriferi, attrezzatura sportiva, magazzini refrigeranti;
  • Riparazioni su barche e acquascooter: equipaggiamento, riparazioni generali, sigillature ermetiche, montaggi e rivestimento;
  • Cablaggi elettrici: isolamento elettrico fino a 8000V, isolamento in ambienti esterni da agenti atmosferici, sigillatura di connessioni elettriche, fasciatura e marcatura di fili elettrici, isolamento delle bobine di generatori;
  • Protezione dalle vibrazioni.
  • Rivestimenti di tubature nell’industria pesante.
  • Protezione da corrosione.

Marzo 2012

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!