Irrigazione in terrazzo senza acqua

Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Il titolo di questo articolo è praticamente un ossimoro: è ovvio che per irrigare le nostre piante l’acqua è indispensabile, però, con questo nuovo sistema Claber cambia radicalmente il metodo e la gestione del nostro, appunto indispensabile, approvvigionamento idrico.

Si chiama Aqua-Magic ed è un sistema di irrigazione a goccia che non ha bisogno di essere collegato al rubinetto dell’acqua e nemmeno all’energia elettrica. Ovviamente si rileva ideale per la cura delle piante sul terrazzo.

Come funziona Aqua-Magic

Il suo funzionamento è tanto semplice quanto geniale. Per l’alimentazione idrica è sufficiente predisporre un comune serbatoio d’acqua e posizionare al suo interno un segmento di tubo capillare con installato il filtro di pescaggio, sarà Aqua-Magic System, attraverso la pompa integrata, a provvedere alla distribuzione dell’acqua.

Nel caso non avessimo un serbatoio della giusta misura o semplicemente troppo brutto per il nostro terrazzo, Claber ha preparato Aqua-Magic Tank, un serbatoio pieghevole in PVC (dello spessore di 0,75 mm), con struttura in alluminio resistente, con capacità di 80 litri e facilmente assemblabile senza l’uso di attrezzi.

Aqua-Magic a energia solare

Veniamo ora al sistema Aqua Magic vero e proprio, costituito da uno speciale programmatore dotato di un pannello fotovoltaico, che sfruttando l’energia pulita e gratuita del sole, alimenta due normali pile ricaricabili e una piccola pompa idraulica, entrambi integrati all’interno dell’unità.

La programmazione è immediata ed intuitiva: solo due manopole per selezionare la giusta combinazione tra frequenza di irrigazione (da ogni giorno a una volta a settimana) e quantità d’acqua che si vuole erogare da ogni gocciolatore (da 40 a 200ml).

All’interno della confezione c’è tutto il necessario per predisporre un impianto di irrigazione a goccia fino a 20 vasi: gocciolatori autocompensanti di nuovo design, che garantiscono una portata d’acqua costante anche nel caso di vasi posti ad altezze diverse, tubo capillare e raccordi, una valvola anti-sifone di blocco flusso, per garantire il corretto funzionamento dell’impianto, un filtro di pescaggio e un supporto a muro completo di viti e tasselli, per installare Aqua-Magic a parete, se necessario.

Marzo 2016

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!