Bricoliamo.com

IL PRATO SINTETICO TURFGRASS

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Il prato artificiale può essere un’ottima soluzione in molte situazioni e per molti motivi, l’importante è non rinunciare alla bellezza naturale di un prato di erba vera e per fare ciò bisogna fare attenzione all’atto dell’acquisto perché la qualità del prodotto è determinante per la bellezza, la durata e il confort dello stesso. In questa sede segnaliamo una delle linee di prato sintetico più rinomate, si tratta di Turfgrass, prodotta in Spagna dalla DOMÉNECH HERMANOS e distribuita in Italia dalla BONFANTE EDDO SNC, azienda che da oltre 50 anni produce elementi d’arredo per il giardino.

I modelli di prato sintetico compresi nella linea Turfgrass sono sei: New Fusion, Smart Tiny, Smart Arena, Smart Terra, Select Evo e Tiny Dakar. Si differenziano tra loro per il colore e la lunghezza dei fili d’erba, costituiti in polietilene e polipropilene, che può andare dai 20 millimetri, per esempio di Smart Tiny, ai 40 millimetri di New Fusion. Tutti sono trattati affinché non scoloriscano e non si alterino anche se sottoposti ai raggi UVA e alle condizioni atmosferiche più estreme.

Molto importante è il supporto di base dei prati sintetici Turfgrass che, essendo realizzato in poliuretano garantisce la massima robustezza e durata nel tempo. Altrettanto importante, per la tutela della sicurezza del prodotto è la classificazione ignifuga al fuoco, classe EFL secondo le norme UNI.

Il livello di qualità del prato sintetico Turfgrass è talmente elevato che consente all’azienda di articolare una garanzia a scalare della durata di otto anni. Sostanzialmente in caso di sostituzione o di riparazione del prato entro il primo anno il cliente non deve sostenere nessun costo. Durante il secondo anno gli verrà chiesto un contributo del 15% rispetto al costo della sostituzione o della riparazione, durante il terzo anno del 30%, il quarto del 45%, il quinto del 50%, il sesto del 60%, il settimo del 75% e l’ottavo del 90%.

Per maggiori informazioni potete trovare qui a sinistra, nello spazio “File Allegati“, il dettaglio delle caratteristiche tecniche dei diversi modelli di prato artificiale Turfgrass. In basso invece, nella Galleria Fotografica, potete vedere il particolare del prato New Fusion e Smart Tiny, oltre che, in sezione. l’ancoraggio dei fili d’erba sintetica al fondo in poliuretano. Completano la Galleria Fotografica 3 immagini che illustrano tre diverse situazioni in cui è stato installato un prato Turfgrass.

Giugno 2011

Clicca sulle immagini per vederle ingrandite

Rotta di navigazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!