Bricoliamo.com

Stop alle zanzare e ai parassiti

Dopo l’inverno arrivano finalmente le stagioni calde, la primavera e l’estate, e con il risveglio della natura assistiamo anche all’inevitabile ritorno di insetti e parassiti di cui faremmo francamente a meno. Per far fronte in maniera efficace agli assalti delle zanzare, per quanto ci riguarda e dei parassiti, per quanto riguarda le nostre piante, Guaber ha presentato, nel suo tradizionale open day di marzo, le novità dell’anno relativamente ai marchi Fito e Vape.

Procediamo con ordine e iniziamo da Fito, marchio dedicato alla protezione delle nostre piante. Il catalogo di prodotti Fito è molto vasto e dettagliato per la soluzione di qualsiasi specifico problema, le novità di questo 2015 sono sostanzialmente l’insetticida Trigger BioFito e il funghicida in fiale.

L’insetticida Trigger BioFito è un insetticida di contatto a base di piretro naturale che protegge piante fiorite, verdi e ornamentali dalla minaccia di insetti come afidi, aleurodidi (mosche bianche), tentredini, tripidi, tingidi, ragnetti rossi, coleotteri, lepidotteri defogliatori e larve di Ifantria.

Per utilizzare questo insetticida è sufficiente agitarlo prima dell’uso e irrorare la pianta, grazie al comodo trigger, bagnando uniformemente la superficie, anche inferiore, delle foglie. L’insetticida Trigger BioFito deve essere applicato al sorgere delle infestazione e, se necessario, applicato nuovamente 8-10 giorno dopo la prima somministrazione. La sua formulazione e composizione è completamente ecosostenibile.

Veniamo ora al nuovo Fito fungicida in fiale. Si tratta di un innovativo fungicida ad ampio spettro d’azione per la lotta contro le più diffuse malattie fungine (oidio, fusarium e ruggine) delle piante floreali ed ornamentali da appartamento, balcone, giardino.

Caratteristica importante di questo prodotto, soprattutto per chi non ha una grande esperienza, è la praticità, infatti le fiale sono predosate, quindi è sufficiente diluire in acqua il contenuto di una fiala e nebulizzare la pianta, senza così rischiare sovradosaggi o sprechi. Una volta somministrato, il fungicida viene assorbito dalle piante e mantiene un’alta efficacia d’azione anche in caso di piogge e annaffiature successive al trattamento.

Dopo esserci occupati delle piante con Fito dedichiamoci ora un po’ a noi stessi con Vape. La prima novità che vi segnaliamo è Vape Derm Scudo Attivo, il primo spray multinsetto, cioè che ci protegge, per 8 ore da zanzare comuni, tigri e zecche, per 6 ore da zanzare anofele e per 3 ore da tafani e pappataci. Per quanto ne sappiamo è il primo prodotto esistente in commercio, in grado di proteggerci non solo dalle zanzare, ma da più insetti, tutti altamente fastidiosi.

Per la protezione in particolare dei bambini dalle zanzare entriamo nella linea Vape Derm, al 100% di origine vegetale che quest’anno si arricchisce della nuova confezione in stick. Si tratta di un formato molto comodo da portarsi, in tasca o nella borsa, in modo da potersi proteggere in ogni momento e in ogni situazione, anche imprevista. Lo stick consente una distribuzione omogenea del prodotto, per una protezione totale per 4 ore, senza rischi, essendo di origine vegetale, per l’ambiente e la persona.

La stessa linea Vape Derm comprende anche la lozione, le salviettine e il gel dopo puntura. Tutti prodotti indicati per le pelli più delicate, come quelle dei bambini.

Dopo esserci occupati di noi all’aperto, entriamo in casa e scopriamo altre interessanti novità Vape. Alludiamo a Vape Formiche Stop e Vape Scarafaggi Stop, due soluzioni innovative, sicure e pratiche che, insieme a qualche piccola attenzione nelle faccende domestiche, consentono di creare una vera barriera protettiva contro l’insidia di formiche e scarafaggi.

L’aspetto interessante di questi prodotti è che attirano al loro interno le formiche e gli scarafaggi contaminandoli inevitabilmente con un principio attivo letale che produce il suo massimo effetto quando l’insetto torna nel nido diffondendo il contagio e provocando così la fine dell’intera colonia. Il prodotto è sostanzialmente identico per le formiche e per gli scarafaggi, quello che cambia, ovviamente è il principio attivo: a base di Sodium dimethylarsinate (5,7%) per le formiche e a base di Acetamiprid (1%) per gli scarafaggi.

Marzo 2015

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!