Bricoliamo.com

Le zanzariere facili di Tesa

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Con l’inizio della bella stagione si ripresenta il problema di combattere la battaglia con uno dei peggiori nemici dell’uomo: la zanzara. Tenere le finestre aperte d’estate, cosa peraltro inevitabile, significa far entrare in casa le zanzare e ogni altro genere di insetto che svolazza allegramente alla ricerca di un pasto. La soluzione drastica del problema è quella che prevede la protezione di porte e finestre con le zanzariere. In questo senso TESA, la famosa azienda del nastro adesivo, propone una serie di zanzariere efficaci e facili da montare.

Le zanzariere TESA sono disponibili in tre diverse versioni: in alluminio, se si cerca la massima qualità; lamellari e quindi avvolgibili per la massima comodità e infine, per chi ha meno dimestichezza con la manualità le zanzariere Velcro, per la massima semplicità di applicazione.

Le zanzariere in alluminio e lamellari sono composte da robuste cornici o guide e possono essere tagliate a misura su porte e finestre. La confezione comprende tutti gli accessori necessari per poter effettuare l’installazione. I sistemi in alluminio sono di colore antracite e permettono una visuale semitrasparente. Le cornici sono a piacimento bianche o marroni.

Le zanzariere TESA Velcro sono invece disponibili per porte, finestre ed abbaini di misure standard e possono essere installate facilmente alle cornici di porte e finestre con il nastro in Velcro. Questi modelli sono disponibili nella versione antracite trasparente oppure in bianco per una visuale protetta dall’esterno. L’installazione è semplicissima perché, anche in questo caso, nella confezione c’è tutto l’occorrente compreso un cutter e un particolare attrezzo per premere al meglio il velcro sulla cornice della finestra e la zanzariera sul velcro. Basta fissare il velcro, che è naturalmente adesivo, allo stipite e applicare la zanzariera ben tesa sullo stesso. Il gioco è fatto e, quando si vorrà rimuovere la zanzariera è importante sottolineare che l’adesivo del velcro non lascia alcun residuo di colla sulla superficie in questione.

Ecco un filmato che illustra le semplicità e la comodità delle zanzariere Tesa.

Quelli che abbiamo descritto sono i tre modelli fondamentali di zanzariere TESA, in realtà ci sono anche altri prodotti con caratteristiche speciali come, per esempio, la zanzariera TESA Frangisole, che, oltre a proteggere dagli insetti respinge i raggi del sole. Il lato esterno di questa zanzariera, grazie alla fibra in alluminio, offre una ottima protezione dai bagliori ed è in grado di ridurre di alcuni gradi la temperatura all’interno della stanza.

Nella foto: la zanzariera TESA in alluminio

Maggio 2008

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!