A-mano-libera-mercato A cura di Giulia Arrigoni

Con Zodio Italia Adeo fa l’en plein

Atteso con curiosità, il 13 maggio ha finalmente visto la luce il primo punto vendita italiano Zodio, del gruppo francese Adeo. Il punto vendita si trova a Rozzano, nella sede ex Botanic, in provincia di Milano. Circa 3.000 mq di superficie lorda con circa 40 persone di staff, dove la creatività è il vero e proprio leit motiv, che ne caratterizza la filosofia.

Quasi 30 mila referenze dedicate alla casa, ma anche agli hobby e alle passioni – il cosiddetto craft -, suddivisi in aree ben definite che partono dalla cucina (sistemazione, preparazione e cottura dei cibi, pasticceria, prodotti food) che, con l’arte della tavola e del ricevere rappresenta il 30% del negozio. Si prosegue con l’area benessere dedicata al bagno e alla camera da letto, per poi passare alle zone più decorative con un’offerta di prodotti e accessori per l’abbellimento e la personalizzazione della casa e del suo contenuto (leggi mobili e complementi d’arredo), fino all’area denominata “bimbo-party”.

Completano il negozio due atelier dedicati ai corsi: il primo consiste in una cucina attrezzata e il secondo è predisposto per attività creative organizzate o anche da utilizzare in modo autonomo e gratuito, senza obbligo d’acquisto. Antistante agli atelier troviamo il “Salone Creativo”, uno spazio confortevole, dove si può sostare, fruire del wi-fi gratuito, ricaricare un cellulare, bere un caffè, leggere un libro e dove, una volta al mese, verranno ospitati incontri di knitting e crochet.

Qui tutto è esposto, presentato e ambientato, e l’attività di merchandising è fondamentale. Laddove il negozio non si sviluppa in altezza, per quanto riguarda l’assortimento, le pareti sono, al contrario, un trionfo di proposte e soluzioni suggerite al cliente. E’ un negozio che presenta un concetto nuovo per l’Italia e, se è possibile immaginare paragoni con altri competitor in comparti più “battuti” come l’arte della tavola o il tessile per la camera da letto, penso che gli spazi dedicati alla cucina o al living creativo, mieteranno più di una “Zodio addicted”. Perché il target, va da sé è femminile – nel 90% dei casi –, così come lo staff di Zodio Italia che al 70% è formato da donne e lo stile del negozio, con la sua immagine coordinata.

Infine, un’altra novità, che va oltre la divertente esperienza di visita e/o acquisto, piuttosto che nel format presentato, si concentra nella forte vocazione “social”; ciò non significa limitarsi ad essere presenti sul web all’interno degli ormai consueti social network (anche se naturalmente Zodio c’è) ma, piuttosto concentrarsi sulla creazione di una socialità “fisica” che trova nel negozio, il luogo deputato per eccellenza. E’ in questo senso che vanno lette le iniziative chiamate “Vendite Private”. Si tratta di 5 serate a tema, che verranno organizzate durante l’anno, chiudendo il punto vendita alle 18.00 e riservandolo ai soli clienti dotati di card (il successo in Francia è stato tale che hanno dovuto inventarsi una card Vip per circoscrivere l’affluenza); o ancora l’aiuto di “Ambasciatori”, clienti appassionati esperti, che collaborano alla realizzazione di nuove gamme, vengono coinvolti nel testare nuovi prodotti, visitare fiere e realizzano dimostrazioni rivolte ad altri clienti.

Zodio ha scelto l’Italia per la sua presenza in Europa dopo la Francia, dove è già attiva con 12 punti vendita – ha dichiarato Marco Montemerlo, amministratore delegato di Zodio Italiaperché il nostro Paese è da sempre patria della creatività, della buona cucina e della convivialità, asset strategici del mondo Zodio. L’apertura del punto vendita di Rozzano è la prima tappa del progetto di penetrazione del brand in Italia e, entro 5 anni, è prevista l’apertura di altri 9 negozi, con la presenza di 400 collaboratori”.

Curiosità1: Solo il 30% dell’assortimento deriva dal format francese, il restante è stato riadattato per il pubblico e le abitudini italiane.

Curiosità2: Per l’attività di recruitment la neo società Zodio Italia srl ha chiesto a tutti i potenziali candidati di realizzare un video con il cellulare, di circa 1 minuto, per raccontarsi e proporsi. Solo dopo la prima selezione dei video è stato chiesto il cv.

Curiosità3: L’Italia è, con la Francia, il solo Paese ad avere tutte e quattro le proposte commerciali dedicate alla casa, a firma Adeo: Leroy Merlin, Bricoman, Bricocenter (in altre Nazioni il marchio è Aki) e ora, Zodio.

Curiosità4: La barriera casse è stata suddivisa in due, facendo un distinguo tra coloro che pagano in contanti e chi usa solo con carta di credito.

Curiosità 5: L’entusiasmo dello staff è palpabile, a partire da Marco Montemerlo e Sara Pupin (responsabile comunicazione e marketing) che ci hanno accompagnato nella visita.

Maggio 2015

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Un commento:

  1. Cristina Marcolongo ha detto:

    Finalmente in Italia!!!!!!
    Tutte le volte che vado in Francia passo almeno un giorno intero a Zodio.
    Se ci sono i corsi programmati li facciamo….
    Spero di avere tutte le informazioni riguardanti il punto vendita che verò certamente a visitare.Sarebbe un sogno lavorare per voi!!!!!così darei libero sfogo atutti imiei hobby.
    Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!