Bricoliamo.com

Origami: La Girandola

girandola
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Forma base: A – Difficoltà: facile

 

 

La girandola, pur rientrando negli origami derivanti dalla forma base A, necessita di una piccola variazione: normalmente le prime pieghe della forma base A devono essere eseguite tutte a valle, mentre nel caso della girandola, le punte B e D devono essere piegate, come da regola, a valle verso il centro del foglio, le punte A e C invece devono essere piegate sempre verso il centro del foglio ma a monte.

Fig. 3 Piegare le punte F e H a valle e le punte E e G a monte, tutte verso il centro del foglio.

 

 

 

Fig. 4 Aprire leggermente il lavoro ed estrarre le punte B e D che, dopo le precedenti pieghe si troveranno all’interno dello stesso.

 

 

Fig. 5 Girare l’origami e procedere allo stesso modo con le punte A e C, anch’esse situate all’interno del lavoro.

 

 

Ecco conclusa la nostra girandola. Se la realizzarete con un foglio bianco sarà poi divertente colorarla con tanti colori diversi.

 

 

 

 

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!