Bricoliamo.com

Installare il prato artificiale

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Prima di dare qualche consiglio su come stendere un prato sintetico nel giardino di casa vi segnaliamo due avvertenze importanti di cui dovrete tenere conto in sede di acquisto. La prima riguarda il fondo su cui è ancorata l’erba artificiale: controllate che sia in poliuretano o comunque in un materiale che non risente degli sbalzi di temperatura tra estate e inverno; in caso contrario potreste trovarvi con un tappeto erboso “mobile” che si restringe per ogni lato anche per diversi centimetri. La seconda avvertenza riguarda il costo: un prodotto di qualità difficilmente può costare una cifra inferiore ai 30/35 euro al metro quadrato; più ci si distanzia da questa cifra verso il basso e più dovrete stare attenti al livello qualitativo del prodotto che state acquistando. Questa è una di quelle situazioni in cui prendere in considerazione con intelligenza il vecchio motto secondo cui “chi più spende, meno spende” è molto importante.

Veniamo ora all’applicazione. In primo luogo occorre rimuovere tutta l’erba dalla porzione che si intende coprire, fino ad avere il terreno dissodato e ben compattato. A questo punto, come fondo, è consigliabile spargere uno strato di granulare stabilizzato, ricoprendo poi la superficie con del tessuto non tessuto, in modo da essere sicuri di evitare eventuali ricrescite dell’erba.

Finalmente possiamo stendere il nostro prato sintetico debitamente tagliato in misura. Per le giunture tra una striscia e l’altra di prato sintetico vi consigliamo di usare un apposito nastro adesivo da posizionare sotto la giuntura da saldare: il nastro risulterà invisibile e la sua efficacia è notevole.

Infine, soprattutto se l’erba sintetica che si è scelta è a “filo lungo” sarà opportuno spargere della sabbia fine su tutto il prato sintetico (circa 8/10 kg. per metro quadrato) in modo da ancorare perfettamente il prato al terreno e aiutare i fili d’erba a stare ben dritti.

In caso di posa su pavimento, è consigliabile fissare i rotoli alla superficie mediante una striscia biadesiva oppure con una colla bicomponente specifica per questo scopo.

Nella Galleria Fotografica potete vedere la differenza tra un fondo in poliuretano e uno in lattice, oltre a un dettaglio di un prato artificiale Turfgrass.

Clicca sulle immagini per vederle ingrandite

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!