Bricoliamo.com

La possibilità di scegliere

ciclamini
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Parliamo di uno dei fiori più comuni sui nostri balconi e terrazzi, il ciclamino. Quando andiamo ad acquistarlo siamo abituati a trovare nei negozi, sia grandi che piccoli, sia garden come fioristi, il ciclamino classico nei colori rosso, bianco e rosa e di questo ci accontentiamo.

In realtà potremmo pretendere molto di più in termini di scelta, in questo senso non fermarsi al primo garden potrebbe essere un’idea.

La possibilità di pretendere di più esiste ed è molto concreta: nello scorso mese di novembre il Gruppo Padana, azienda leader che da sempre lavora per la floricoltura del futuro, ha presentato ad un pubblico di circa 400 operatori e tecnici del settore un campo catalogo enorme nelle dimensioni e dalla straordinaria bellezza (vi consigliamo di dare un’occhiata alle foto che trovate in fondo a questo articolo).

Pensate che per quanto riguarda il ciclamino erano esposte 600 diverse varietà (tra queste 50 erano novità assolute) provenienti dalle quattro principali aziende di ibridazione.

Naturalmente, per noi appassionati di verde, ma con una relativa preparazione tecnica, scegliere tra tante varietà non sarebbe per niente facile. Per un acquisto consapevole abbiamo certamente bisogno che il mondo della distribuzione (soprattutto i vivai, i garden e i fioristi) ci proponga una selezione mirata ma completa delle specialità che esistono sul mercato, consentendoci di acquistarle, coltivarle e goderne in tutti i mesi dell’anno.

Le tante varietà presentate dal Gruppo Padana differivano, oltre che esteticamente, anche per quanto riguarda l’epoca di fioritura (estate, autunno o inverno) e per le metodologie diverse di coltivazione.

Oltre a questa spettacolare presenza di ciclamini, il Gruppo Padana ha anche organizzato uno straordinario campo catalogo di Viole, che comprendeva 260 varietà, provenienti dalle 7 aziende più importanti al mondo per l’ibridazione di questa specie e una più contenuta esposizione di Poinsettie, costituita da 50 varietà di tre aziende di ibridazione.

Per concludere, la dimostrazione che abbiamo avuto è che nel campo della floricoltura esiste un’offerta enorme e diversificata che spesso non arriva a noi piccoli consumatori appassionati che, tuttavia, non dobbiamo demordere insistendo nel chiedere di più al nostro garden di fiducia. Di più, si può, pretendiamolo.

Dicembre 2017

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!