Montare la fontana in giardino

Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Chi ha la fortuna di possedere un giardino sa quanto sia importante poter accedere comodamente all’impianto idrico: l’impianto di irrigazione o la semplice canna dell’acqua, l’idropulitrice per la pulizia degli esterni della casa e dell’auto, fino a una semplice sciacquata alle mani o al riempimento della ciotola del cane sono solo alcuni degli esempi che potremmo fare per indicare quante volte ci serve l’acqua in giardino.

La parola chiave in questo senso è “comodamente”. Tutti i giardini, grandi o piccoli che siano, sono dotati del pozzetto per l’accesso all’impianto idrico. Spesso ci è capitato di notare come molte persone accedano all’acqua direttamente dal pozzetto, collegando una canna al rubinetto di erogazione dell’acqua sito all’interno del pozzetto. Naturalmente questo tipo di collegamento è tanto semplice quanto funzionale, ma certamente è tutt’altro che comodo.

Assai più comodo sarebbe avere la possibilità di collegarsi ad una fontana o a un punto acqua, che ci consentirebbe, senza piegarci fino a terra di aprire un rubinetto ed ottenere così tutta l’acqua che ci serve.

Molti pensano che dotare il proprio giardino di una fontana o di un punto acqua sia un lavoro complesso, in realtà è invece piuttosto semplice.

Esistono svariati tipi di fontane sul mercato, di tutte le forme e dei materiali più diversi, dalla pietra, al cemento, fino alla ghisa. Noi di Bricoliamo per realizzare il nostro tutorial abbiamo scelto una fontana leggera e maneggevole, in metallo zincato e verniciato, venduta con tutti gli accessori necessari per il montaggio. Per non fare nomi possiamo dirvi che si tratta di una fontana della serie Tavolozza prodotta dalla Bonfante. Noi abbiamo scelto questo modello per la sua grande leggerezza e quindi comodità; tenete comunque conto che la procedura di collegamento della fontana al pozzetto è identica per qualsiasi tipo di fontana vorrete scegliere, grande o piccola, pesantissima o leggerissima.

Nel filmato sono mostrate in maniera chiara e semplice tutte le fasi di montaggio della nostra fontana, tuttavia qualche precisazione è utile.

IL POZZETTO DI CARICO E SCARICO DELL’ACQUA

Forse la più importante riguarda il pozzetto. Nel filmato abbiamo lavorato con un pozzetto dotato sia del rubinetto di carico dell’acqua che del tubo di scarico, collegato direttamente alla fognatura. Non sempre è così, anzi, quasi mai. Gran parte dei pozzetti presenti nei giardini italiani non sono dotati di tubo di scarico.

Spesso l’assenza di tubo di scarico, trattandosi di acque bianche, non è un problema grave anche perché gli utilizzi più frequenti della fontana riguardano un prelievo d’acqua, con la canna per l’irrigazione o con un semplice secchio o innaffiatoio, destinata a esigenze specifiche che non richiedono la necessità di uno scarico.  La poca acqua che eventualmente si disperde può essere tranquillamente assorbita dal terreno: ricordiamoci sempre che stiamo parlando di acque bianche, cioè di acqua così come sgorga dal rubinetto, senza la presenza di detersivi o di qualsiasi altro genere di sostanza.

Per quanto riguarda il nostro filmato avrete notato che si interrompe dopo il montaggio della fontana sul basamento. Nel caso di assenza del tubo di scarico il lavoro può terminare qui e sotto il nostro rubinetto possiamo posare un bellissimo secchio magari decorato da noi. Il lavoro invece prosegue se, avendo un pozzetto dotato di tubo di scarico, vogliamo montare anche una vasca di raccolta.

Questo è il caso del nostro tutorial, esistono molti modelli di fontane dove il punto acqua e il vaso di raccolta sono integrati e non separabili, per questi modelli è consigliabile che il pozzetto sia dotato di scarico. Comunque sia le modalità di montaggio saranno sempre le stesse, la grande differenza in fase di montaggio la fanno, ovviamente, l’ingombro e il peso della fontana che abbiamo scelto.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!