La-stanza-di-desy-decorazione-creatività
Bricoliamo.com

La stanza di Desy

Maschera con cartoncino colorato

maschera Carnevale
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Irene Urru

A cura di Irene Urru

Per chi non ha una grande manualità o non ha tempo o voglia di cimentarsi in tecniche elaborate, ecco un metodo facile e veloce per realizzare una maschera per Carnevale personalizzata.

Io ho deciso di proporvi questo tutorial prendendo come soggetto una elegante gattina. Naturalmente ciascuno può scegliere il soggetto che più gli si confà e i colori che più gli piacciono.

Materiali:

  • cartoncino nero, rosa e bianco,
  • colla Stick,
  • brillantini,
  • pennarello nero,
  • marcatore bianco (meglio conosciuto come Uniposca)

Primo passo il disegno del soggetto su un foglio di carta. Se siete bravi nel disegno potete procedere a mano libera, altrimenti potete ricalcarlo da un’immagine stampata.

Una volta fatto il disegno a matita ripassatelo con un pennarello nero. Su un secondo foglio di carta ricalcate il disegno appena fatto. Questa seconda copia ci servirà per ritagliare le forme interne al disegno che avranno colori diversi: nel nostro caso le orecchie e il naso rosa e le guanciotte bianche.

Dal primo foglio ritagliamo i buchi per gli occhi. A questo punto abbiamo una dima per il disegno totale con già preparati e i fori per gli occhi e una serie di piccole dime per i particolari.

Sul cartoncino nero, aiutandoci con la prima dima, riportiamo i contorni e gli occhi della gattina e ritagliamo. Allo stesso modo sul cartoncino rosa riportiamo e ritagliamo naso e orecchie e su quello bianco le guanciotte.

A questo punto abbiamo tutti gli elementi e possiamo cominciare ad incollare i particolari alla maschera negli spazi designati.

Avendo scelto come soggetto una gattina ho voluto impreziosirla con un trucco evidente sugli occhi. Ne ho tracciato la forma, allungata, a matita e l’ho ripassata con un Uniposca bianco. Poi ho realizzato un trucco usando dei brillantini sulle “palpebre” e con dei brillantini verdi ho creato l’iride dell’occhio.

Infine, con il pennarello nero, completiamo il lavoro disegnando i baffi e tutti quei particolari che rendono realistico il nostro disegno. Due buchi per gli elastici e la maschera è fatta.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!