Bricoliamo.com

LE GRANDI INSEGNE: CON PUNTO LEGNO VINCE L’INDIPENDENZA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

PuntoLegno è il primo Consorzio Italiano del bricolage, nato nel 1979  per volontà di tre coraggiosi imprenditori della distribuzione: Rino Balconi di Vergiate (Varese), Carlo Benvenuti di Genova e Mario Gennari di Grosseto. Oggi è presente su tutto il territorio nazionale con 33 punti di vendita.

Il settore del “Fai da te ” (inteso come spazi di vendita organizzati) era, alla fine degli ani ’70, praticamente inesistente. I tre pionieri che abbiamo citato operavano nel settore del legno. Discutendo tra loro ritennero maturi i tempi anche per l’Italia (in altri Paesi europei esistevano già esperienze diverse) per proporre un’alternativa al sistema distributivo tradizionale dominato dalle ferramenta e dai colorifici. Fu così che pensarono di adibire degli spazi all’interno delle proprie aziende per offrire al privato gli stessi prodotti trattati, fino ad allora, solo all’ingrosso e quindi al professionista. Fu così che nacque PuntoLegno.

Fin dall’inizio si capì che il settore della vendita al dettaglio, molto diverso da quello all’ingrosso, esigeva tipologie diverse di soluzioni commerciali: prodotti specifici, nuove gamme ed assortimenti, confezioni, quantità e qualità dei prodotti, perciò la prima grande difficoltà, dopo aver individuato e selezionato gli articoli necessari, fu quella di reperire sul mercato questi prodotti per la qualità e la quantità necessaria. Trovare le aziende di produzione che potessero e volessero assecondare questa nuova filosofia commerciale fu la seconda grande difficoltà. La soluzione fu individuata nell’unione delle forze dei tre imprenditori che si mossero insieme alla ricerca di produttori in grado di fornire semilavorati e mobili in kit; ma le possibilità disponibili non coincidevano con le esigenze ed il gusto dell’utente italiano. Non rimaneva che far produrre specifici articoli adeguati al mercato nazionale. In questo senso l’esperienza e la storia di PuntoLegno è estremamente interessante perché dimostra la tenacia, l’intelligenza e il dinamismo dell’imprenditoria distributiva indipendente italiana, che nulla ha da invidiare ai grandi gruppi multinazionali provenienti dall’estero.

LA FILOSOFIA COMMERCIALE

L’indipendenza è proprio uno tra i valori principali che caratterizzano la filosofia del Consorzio PuntoLegno. La filosofia commerciale del Consorzio Puntolegno mette al centro di ogni azione l’imprenditore, che mantiene la propria libertà ed indipendenza acquistando nel contempo la competitività e l’organizzazione di un grande gruppo nazionale. Fare parte del Consorzio consente infatti di ottenere i vantaggi della grande distribuzione pur mantenendo libertà ed indipendenza, acquistando direttamente dalle grandi aziende ai prezzi più bassi perché stabiliti su grandi quantitativi, usufruendo del know-how di consulenti specializzati, di una organizzazione informatica e di campagne pubblicitarie nazionali. Le campagne di promozione sono stabilite con cadenza trimestrale dal Consiglio di Amministrazione, lasciando però ai singoli la libertà di scelta dei prodotti.

L’ATTIVITA’ DEL CONSORZIO

PuntoLegno svolge per i propri associati molteplici funzioni, ponendosi come un vero e proprio incubatore di impresa capace di cogliere le opportunità e favorire lo sviluppo di iniziative dei singoli a favore dell’intero consorzio.

In particolare:

  • gestisce gli accordi di fornitura  dei propri consociati, utilizzando un parco fornitori tra i più qualificati del mercato nazionale ed internazionale. Una collaborazione che, nel rispetto reciproco,  ha consolidato negli anni  i rapporti tra il Consorzio ed i maggiori colossi della produzione del settore;
  • coordina un’attività promozionale comune a tutti i soci, con azioni  mirate  agli eventi ed alle iniziative di routine che si sviluppano nell’arco dell’anno. L’affidamento dell’ immagine globale ad una agenzia di comunicazione, che ha portato alla realizzazione di una nuova cartellonistica e di campagne stampa sui media di settore, ha dato come risultato  una ulteriore espansione del marchio PuntoLegno e la crescita degli affiliati;
  • gestisce l’immagine comune del Consorzio;
  • attua un’attività continua  di ricerca di nuovi fornitori e nuovi articoli in un’area mondiale;
  • monitorizza costantemente il mercato e la sua evoluzione  per individuare nuove aree di vendita  ed offrire ai consociati opportunità di crescita;
  • si adopera per la crescita del consorzio europeo BricoAlliance, nato dalla unione di PuntoLegno con aziende leader del mercato europeo, quali la spagnola Brico Group.


IL MARCHIO BRICOLARGE

Proprio per creare la massima identificazione del proprio marchio con le nuove tendenze del mercato e dei consumatori, il Consorzio PuntoLegno ha affiancato al proprio tradizionale marchio il marchio BricoLarge. L’intento è chiaro: trasferire con massima chiarezza ai propri clienti la strada che i punti vendita aderenti al Consorzio vogliono seguire: una strada che supera la tradizionale caratterizzazione sulle merceologie appartenenti al settore del legno allargandosi al bricolage nella sua accezione più ampia e generale.

Marzo 2006

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

PUNTO LEGNO-BRICOLARGE

 

GLI ALTRI ARTICOLI DELLA SERIE “LE GRANDI INSEGNE”

LE GRANDI INSEGNE: LEROY MERLIN E I SUOI CINQUE MONDI PER LA CASA

LEROY MERLIN E BRICOCENTER INSIEME IN SIB

SELF, DA OLTRE 20 ANNI AL FIANCO DELLA FAMIGLIA

CONSORZIO PUNTO BRICO, UNA RISPOSTA TUTTA ITALIANA

BRICO IO, UN MARCHIO MARKETING TREND

LE GRANDI INSEGNE: CASTORAMA, UN GIGANTE A MISURA D’UOMO

OBI TRA SUCCESSI COMMERCIALI, SOLIDARIETA’ E TUTELA DELL’AMBIENTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!