LA PREALPINA APRE A TIRANA

LA PREALPINA APRE A TIRANA

A venti anni dall’apertura del primo punto vendita La Prealpina, insegna di grande distribuzione di prodotti per il bricolage nelle regioni del nord-ovest (Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta), esce dai confini nazionali e apre un punto vendita a Tirana (Albania). E’ la prima volta, per un gruppo italiano del bricolage, che un’insegna si insedia all’estero; il progetto ricalca quanto fatto in Italia in questi venti anni.

La Prealpina è nata a Roletto, alle porte di Pinerolo (To), nell’ormai lontano 1961, dedicandosi alla lavorazione di legnami pregiati e alla commercializzazione di legnami provenienti dall’Europa centrale. L’intuizione di servire i privati e gli hobbisti con ogni tipo di semilavorato o prodotto finito in legno ha portato alla nascita, adiacente alla segheria, del punto vendita di Roletto.

Nel 1994 vengono individuate le aree del futuro sviluppo della catena di punti vendita, concentrate nel nord-ovest, e in dodici anni La Prealpina raggiunge gli obiettivi prefissati: otto punti vendita in Piemonte, quattro punti vendita in Liguria di ponente, un punto vendita in Valle d’Aosta, un magazzino logistica e gli uffici centrali a Roletto.

L’apertura del primo punto vendita all’estero, a Tirana (Albania), è prevista per ottobre 2008 e l’ubicazione sarà nel centro commerciale “Casa Italia” nato dalla volontà di alcuni imprenditori locali per soddisfare il consolidato interesse che in quel Paese riscontra tutto ciò che è “made in Italy“, concentrando in una moderna struttura con parcheggio multipiano, il primo in Albania, i più importanti marchi di distribuzione italiani. La prima parte del centro commerciale è stata inaugurata nel dicembre scorso con l’apertura di grandi superfici, dall’alimentare all’elettronica, tutte rigorosamente di insegne italiane.

Così come già attuato nei punti vendita nazionali – viene sottolineato in un comunicato stampa dell’insegna -, La Prealpina si impegna ad affermare il made in Italy, nel campo del bricolage, con una gamma di prodotti a marchio proprio di qualità garantita, prodotti in Italia e secondo il gusto italiano. In questo modo La Prealpina ritiene di offrire ai propri partners commerciali un’ottima opportunità’, suddividendoli idealmente in due macro famiglie: alle aziende multinazionali, o nazionali che esportano, dare la possibilità di avere una esposizione e vendita di prodotto come nel mercato comunitario, direttamente agli utilizzatori senza altre intermediazioni, con il controllo del posizionamento del prezzo al pubblico e una verifica costante dell’andamento del nuovo mercato, evoluto ma sicuramente non saturo.  Alle aziende nazionali e regionali che non esportano, ma che tanto hanno contribuito alla creazione del made in Italy, offre una vetrina sul mercato balcanico con la possibilità di aprire nuove prospettive di sviluppo“.
 
La storia de La Prealpina – conclude il comunicato stampa – insegna che una strategia lungimirante, anche se fatta a piccoli passi come la tradizione piemontese impone, porterà ad avere una catena di punti vendita di bricolage nei paesi balcanici, in attesa di affrontare altri mercati che ritiene maturi per ricevere una selezionata vetrina di prodotti di legno, kit e fai da te“.

Un’esperienza certamente interessante e che denota come l’imprenditoria distributiva nazionale nel campo del bricolage sia vitale, dinamica e in continuo sviluppo.

Nella foto: il bozzetto del centro commerciale Casa Italia di Tirana.

Aprile 2008

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

LA PREALPINA
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!