La muffa sui mobili di legno

Può succedere, soprattutto nelle seconde case in campagna o in montagna, di notare, sul legno, dietro a un mobile la presenza di muffa. In genere la muffa si produce sul retro dei mobili a causa di un’insufficiente aerazione, dovuta al fatto che questi sono troppo vicini al muro e non c’è passaggio d’aria. Se questa è la causa basta scostare leggermente il mobile dal muro, dopo aver tolto la muffa con uno straccio pulito o una spazzola a setole morbide.

Se la muffa tendesse a riprodursi significa che è rimasta dell’umidità all’interno del legno. In questo caso bisogna fare in modo di asciugare completamente il legno mettendo il mobile in un locale areato per qualche giorno. Poi si potrà riverniciare con una buona vernice protettiva da esterni.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!