Rivestire e isolare acusticamente le pareti

Gavatex
Isolare acusticamente le pareti.

Quando parliamo di isolamento acustico delle pareti potrebbero venire in mente, da un lato i cartoni delle uova appiccicati ai muri delle cantine dove si formano le prime giovani band e dall’altro i pannelli isolanti da installare nell’intercapedine del muro o dietro una parete in cartongesso. La prima immagine è molto rudimentale, mentre la seconda è decisamente laboriosa.

Quella che vi vogliamo segnalare è una terza soluzione, che ci sembra efficace, semplice e dall’alto valore estetico. Si tratta dell’ultimo nato della famiglia Gavatex, una linea di tessuti murali in fibra di vetro di cui vi abbiamo già parlato in altri articoli, che, in questo caso si differenzia perché alla fibra di vetro è stato accoppiato uno speciale velo alveolare per l’assorbimento acustico: si chiama Gavatex Acustic.

L’applicazione è piuttosto semplice: è sufficiente pulire e sgrassare con cura la parete in questione, applicare una colla adatta con l’aiuto di un rullo e applicare Gavatex Acustic alla parete che, alla fine potrà essere verniciata normalmente con il prodotto e il colore desiderato.

L’alta capacità assorbente dello strato (3 mm.) a muro permetterà di ridurre sensibilmente i rumori provenienti dall’esterno ma anche la fuoriuscita di quelli emessi dall’interno.

Marzo 2017

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!