Search form
La-stanza-di-desy-decorazione-creatività A cura di Desirée Duca

La lanterna di Halloween

Hallowen-lanterna-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Da qualche anno in Italia Halloween è entrata a far parte delle usanze prese in prestito dalla cultura anglosassone.  Specialmente chi ha figli viene ogni anno inesorabilmente coinvolto a farne parte e tal proposito vi proponiamo tre semplici ed economiche decorazioni fai da te da poter fare  con i vostri bambini divertendovi e passando un bel pomeriggio insieme.

Per scoprire tutte e tre le decorazioni di Bricoliamo per Halloween seguite la Rotta di Navigazione. Di seguito invece potete trovare tutte le istruzioni per realizzare il terribile Jack-o’-Lantern.

OCCORRENTE:

  • Barattoli di vetro (grandi a sufficienza da farci passare la mano)
  • Carta velina arancione
  • Colla vinilica
  • Lumini
  • Cartoncino nero
  • Nastro isolante basso di colore nero
  • Forbici, pennello, matita
  • Bicchiere di plastica
  • Acqua

Per prima cosa prendiamo il cartoncino nero e disegniamo occhi e bocca della nostra Jack-o’-Lantern, le ritagliamo e le mettiamo da parte. Se avete più di un barattolo potete sbizzarrirvi con le forme più svariate e inquietanti;.

Prendiamo il bicchiere di plastica e versiamo e misceliamo 1 parte d’acqua e 2 parti di colla vinilica, in questo modo la colla risulterà più liquida e facile da stendere sul vetro e sulla velina sottile.

Spennelliamo bene il baratolo di vetro con la colla diluita e ricopriamo man mano con un solo strato di carta velina e di nuovo un bella spennellata di colla.  Lasciate liberi sia il fondo,  che il bordo in alto.

Una vola ricoperto tutto il corpo del barattolo prendiamo gli occhi e la bocca ritagliati, posizioniamoli a nostro piacimento e se necessario date un’altra bella spennellata di colla prima di attaccarli.

A questo punto per fissare bene il tutto prendiamo la colla vinilica pura, senza acqua aggiunta, e ricopriamo di nuovo tutto il barattolo, occhi e bocca compresi.

La colla pura potrebbe risultare molto densa quindi bagnate abbondantemente il pennello e non preoccupatevi di stenderla uniformemente sulla superficie del barattolo, poiché una volta asciutta sarà completamente trasparente e non noterete alcuna imperfezione. Nello stenderla vi consiglio di tamponare con il pennello pieno di colla i punti più delicati così da non rischiare di spostare la velina. Lo strato di colla vinilica pura renderà più lucido il lavoro proteggendolo nel caso fosse posizionato all’esterno.

Appoggiamo ora il barattolo su un foglio di carta oleata o, come ho fatto io, sullo scarto del cartoncino nero e lasciamo asciugare almeno 12 ore.

Una volta asciutto la magia è quasi completa: velina, occhi e bocca sono un tutt’uno con il barattolo senza più tracce di colla.

A questo punto rifiniamo la nostra lanterna con il nastro isolante nero (quello basso da elettricista), passandone un giro tutto attorno al bordo del barattolo.

Inseriamo il lumino. Se la bocca del barattolo è sufficientemente larga e ce lo consente, possiamo accenderlo per poi infilare la mano nel barattolo e posizionarlo velocemente al centro. Se la bocca del barattolo fosse invece troppo stretta potete usare un fiammifero lungo, quelli per accendere il camino: inclinate il barattolo cosi da non scottarvi e una volta acceso fate traslare il lumino al centro inclinando leggermente dalla parte opposta il barattolo e dando dei leggeri colpettini. Se non doveste avere in casa un fiammifero lungo sappiate che un semplice spaghetto, debitamente acceso, svolge egregiamente la stessa funzione.

Ed ecco la vostra spettrale lanterna pronta ad animare le vostre finestre o vialetti nella notte dei fantasmi.

LE FOTO DI TUTTE LE FASI COSTRUTTIVE

 

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

 


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495