La-stanza-di-desy-decorazione-creatività

Decorare le finestre con finta neve

Finestra decorata

Manca poco al Natale e la voglia di decorare casa sta pian piano prendendo piede nelle nostre giornate.

Pensando a cosa poter fare di nuovo e suggestivo in grado di appassionare grandi e piccini, vedo il finestrone che ho in sala e penso che starebbe benissimo una bella decorazione che ricordi la neve, sempre tanto attesa soprattutto dai bambini. Ecco l’idea: creiamo la neve finta e con questa decoriamo la finestra.

Ecco cosa vi occorre:

  • Nastro adesivo di carta
  • gessetti da lavagna (2-3)
  • colla vinilica
  • acqua tiepida (ne bastano 100 ml circa)
  • spugnetta per i piatti
  • pennello a setole grosse
  • bicchiere
  • colino a trama fine
  • cartoncino fine
  • forbici, matita, gomma, righello

Per prima cosa ho definito il punto di partenza del mio paesaggio, segnandolo con una matita, e con il nastro di carta ho iniziato da lì a definire le sagome delle casette.

Se avete già un’idea del disegno da riprodurre potete andare a braccio come ho fatto io, altrimenti potete fare uno schizzo su un foglio e aggiustarlo man mano. Ricordate che sul vetro dovete coprire ciò che volete resti pulito e trasparente, per esempio le porte e le finestre delle nostre casette.

Una volta completata l’operazione passiamo alla realizzazione della finta neve.

Io ho utilizzato 3 gessetti bianchi con 100 ml di acqua calda e due cucchiai di colla vinilica, naturalmente la quantità dipende da quante finestre vogliamo decorare.

Sbricioliamo i gessetti. Io li ho messi in una busta di plastica e li ho pestati con un bicchiere di vetro dal fondo robusto.

Versiamo un po’ di acqua calda nel bicchiere e uniamo il gesso, mescoliamo bene e creiamo un’amalgama omogenea. Prendiamo il colino e travasiamo il contenuto in un secondo bicchiere. I pezzi di gesso più grossi che rimarranno nel colino, li potrete sbriciolare con le dita.

Adesso uniamo la colla vinilica che fungerà da legante per il composto. Che la parola colla non vi spaventi: una volta finite le feste di Natale si potrà rimuovere facilmente la decorazione con un panno inumidito con acqua calda.

Mescoliamo molto bene il nostro composto, non dovranno esserci grumi.

Una volta pronta la neve finta (il composto sarà più liquido che denso), cominciamo a stenderla sul disegno con il pennello, per poi tamponare e riempire tutti gli spazi usando la spugna. Stiamo attenti a non uscire dai bordi che avremo creato con il nastro adesivo.

Questo lavoro potreste anche farlo tutto a pennello, senza il tamponamento della spugna, in tal caso rimarrà una vago segno di pennellata che, tutto sommato, potrebbe creare un bell’effetto.

Io ho scelto la tecnica della spugna e quindi ho tamponato con cura tutto il disegno, passando più volte così da rendere più omogeneo possibile il tutto.

Lasciamo asciugare per 15 minuti e rimuoviamo il nastro adesivo e gli eventuali stencil.

Lo stencil può essere una buona idea per le forme più complesse, potete scaricare da internet un’immagine e trasportarla su un cartoncino ritagliando le parti interne oppure disegnarlo voi stessi aiutandovi con riga e misure come abbiamo fatto creando lo stencil per decorare le magliette.

A questo punto, con uno straccetto inumidito eliminiamo le eventuali (anzi direi inevitabili) sbavature, verranno via in un secondo. Poi, pennello alla mano, aggiungiamo i dettagli mancanti come tetti innevati, steccati, pozzi o tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Come vedete ho arricchito il tutto con una bella nevicata in stile con il paesaggio. Per farla ho appallottolato una spugnetta creando una sorta di tampone, no ho sporcato la parte centrale con la neve finta e ho tamponato in modo leggero qua e là, facendo dei pallini a volte più piccoli a volte più grandi simulando così una bella nevicata.

Per fare la decorazione io ho usato pennello e spugnetta, volendo potreste anche usare un nebulizzatore (confidenzialmente “spruzzino”), ottenendo così l’effetto spray. Unica accortezza da tenere presente: il gesso dovrete sbriciolarlo più finemente e la miscela dovrà essere leggermente più liquida.

Adesso potete sbizzarrirvi con le altre finestre e decorare la vostra casa per Natale come più vi piace.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

2 commenti:

  1. Giovanna ha detto:

    Bellissima idea, ottimo il risultato!

    1. Desy ha detto:

      Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!