Realizzare una recinzione con rete e pali metallici

recinzione
Recinzione con rete e pali metallici.

La necessità di recintare un orto, una porzione di giardino o un terreno è abbastanza commune per chi vive in case unifamiliari. In questo caso ci rivolgiamo a chi è alla prima esperienza per confortarli con un filmato didattico su come fare e dare tutte le indicazioni necessarie.

Non è un lavoro difficile, però necessita della giusta attenzione e precision. Ora vi lasciamo al filmato per riprendere poi con i dettagli.

Materiali:

    •    Pali metallici
    •    Rete metallica elettrosaldata
    •    Tenditori
    •    Filo di tensione
    •    Livella
    •    Pinze, Tronchese
    •    Malta, Badile, Cazzuola, Flessometro.
    •   Tasselli ad espansione

Prima di tutto è necessario misurare la zona da recintare e dividerla in settori determinando il posto esatto dove installare i pali. La distanza tra un palo e l’altro deve essere determinate sulla base della lunghezza della recinzione: la distanza ideale tra un palo e l’altro è di circa 2 metri, nel caso del nostro filmato però, trattandosi di un tratto relativamente corto da recintare abbiamo tenuto una distanza di 1,50 metri.

Nei punti individuati bisogna realizzare le buche che ospiteranno i pali. La profondità della buca dovrà essere, come minimo, di circa 25 centimetri.

Prima di procedure controllate la presenza di eventuali impedimenti, nel nostro caso abbiamo dovuto rimuovere un irrigatore, per poi riposizionarlo a lavori terminati.

Posizionate i pali e controllate che siano tutti alla stessa altezza, in caso contrario intervenite sulla profondità della buca. Inoltre, con una livella, controllate con cura la loro perfetta perpendicolarità al terreno.

Preparare la malta aggiungendo la quantità d’acqua suggerita dalla confezione e impastate bene.

Riempite con la malta circa metà della buca, inserite il palo, sempre controllando la perfetta perpendicolarità con la livella, poi aggiungete qualche sasso o pezzo di mattone per aumentare la pressione sul palo, infine riempite completamente la buca con la malta.

Controllate più volte con la livella se tutto è in bolla.

Quando la malta sarà perfettamente asciutta (dovrete aspettare un paio di giorni), coprite la base dei pali con la terra smossa.

Se la recinzione è su un lato solo, come nel nostro caso, è bene fissare i due pali esterni al muro adiacente, usando dei tiranti fissati al muro con dei tasselli a espansione.

Su uno dei due pali esterni (scegliete quello più comodo per lavorare) fissate i tenditori in corrispondenza dei fori previsti sul palo. Calcolate circa 10-15 centimetri tra il centro del tenditore e il palo: serviranno per fissare il filo di trazione che useremo come guida per mantenere tesa la rete elettrosaldata.

Infilate il filo di trazione nel foro del palo esterno (partite dal foro più basso) senza tirante e fatelo scorrre atraverso i fori degli altri pali fino ad arrivare all’ultimo palo con tirante. Infilate il filo nell’asola del tirante e fate scorrere tirando leggermente con le mani. Infine tendete il filo quanto basta utilizzando una pinza per girare il tenditore.

Ora che i pali sono apposto e abbiamo teso i fili guida, bisogna misurare l’altezza della rete che ci servirà.  

Stendete la rete per terra terra e riportate la misura esatta, tagliate l’eccedenza e rifilate eventuali pezzi rovinati alle estremità.

Non tagliate mai a metà un quadrato della rete, nel dubbio meglio eccedere conservando però la trama intatta.

Appoggiate la rete ai pali e partendo da un’estremità fissatela con delle fascette, o del filo di ferro, partendo dal primo palo. Oltre che ai pali fissate, sempre con le fascette, la rete anche ai fili guida.

Fatto questo potete godervi il meritato relax: l’installazione della recinzione è completata.

 

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!