Quando l’impiallacciatura fa le bolle

Uno degli inconvenienti più classici che si possono manifestare su una superficie impiallacciata è la formazione di piccole bolle causate sostanzialmente da un eccesso di umidità.

Per porre rimedio a questo spiacevole inconveniente  si può fare un primo semplice tentativo che di solito è sufficiente a risolvere il problema. Coprite la bolla in questione con vari strati di carta assorbente o con un pezzo di cartoncino e appoggiate su questo, facendo una leggera pressione, il ferro da stiro ad una temperatura media e, ovviamente a secco, senza vapore che peggiorerebbe inevitabilmente la situazione. Normalmente con questo trattamento la colla sotto la bolla si scioglie e ritorna ad aderire perfettamente al riallaccio.

Nel caso questo primo intervento non funzionasse occorrerà agire in maniera più drastica. Con un taglierino molto affilato, oppure un bisturi, fate un taglio, il più piccolo possibile sulla superficie della bolla e nel senso della venatura del legno. Attraverso questo piccola fessura cercate di introdurre qualche goccia di colla per legno. Al termine dell’operazione pulite bene l’eccesso di colla con un panno umido, appoggiate sulla superficie alcuni fogli di carta assorbente e su di essi lasciate per qualche minuto il ferro da stiro a secco e a temperatura media. Alla fine per un’aderenza perfetta fissate un morsetto o appoggiate un peso sulla superficie trattata fino all’essiccazione completa della colla.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!