La vite non tiene

Può succedere che con il tempo e l’usura, le viti, soprattutto quelle che reggono le cerniere delle ante degli armadietti, non tengano più. In questo caso se la fuoriuscita della vite non ha strappato e quindi fatto particolari danni al legno e soprattutto se lo spessore del legno lo consente, un rimedio può essere semplicemente quello di sostituire la vecchia vite con una più lunga.

Certamente non si tratta di un rimedio definitivo, è molto probabile che il problema si ripresenterà. Molto meglio è risolvere il problema utilizzando una spina di legno. Il lavoro è molto semplice: per inserirla nella sede occupata dalla vite basta allargare il foro con la giusta punta di un trapano. Si taglia quindi la spina ad una lunghezza pari alla profondità del foro, si spalma con abbondante colla vinilica e si fa entrare la spina nel legno con l’aiuto di un martello.

A questo punto bisogna aspettare che la colla sia perfettamente asciutta (il tempo d’attesa sarà certamente riportato sulla confezione della colla che avete usato), poi sempre con il trapano ma con una punta di diametro decisamente inferiore a quello della vite, si realizza un piccolo foro di invito.

Finalmente possiamo rimettere la nostra vite al suo posto: per fare meno fatica a penetrare il legno duro della spina è consigliabile passare la vite su un pezzo di sapone o, meglio ancora, darle una spruzzata di WD-40.

Rotta di navigazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!