La-stanza-di-desy-decorazione-creatività A cura di Desirée Duca

Colori a dita fai da te

Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

In un altro articolo vi avevo spiegato come realizzare gli acquerelli, naturalmente assolutamente naturali e atossici, in questo caso invece affrontiamo i colori a dita, ideali per lasciare sfogare la creatività dei più piccoli.

La procedura da seguire è molto diversa da quella adottata per fare gli acquerelli, ma è comunque molto semplice. Ve la mostro prima con un filmato che ho realizzato durante la mia preparazione e poi ve la racconto passo dopo passo.

OCCORRENTE:

  • 3 cucchiai di amido
  • 250 ml di acqua
  • colorante alimentare
  • glicerolo o glicerina
  • vasetti vuoti (tipo quelli da omogenizzato)
  • pentolino
  • frusta
  • cucchiaio

Stemperiamo l’amido nell’acqua fredda finché il tutto risulti liquido e, mi raccomando, senza grumi.

Mettiamo il tutto sul fuoco, rigorosamente basso, e continuando a mescolare aspettiamo che inizi ad addensarsi. Una volta ottenuta una delicata consistenza cremosa togliamo dal fuoco  e lasciamo raffreddare qualche minuto.

A questo punto aggiungiamo qualche goccia (circa un cucchiaino da caffè) di glicerina  o glicerolo e mescoliamo bene.

Prendiamo dei vasetti vuoti, ben lavati e versiamo parti uguali della crema ottenuta.

Ora prendiamo il colorante alimentare e versiamone un po’ dentro il primo vasetto, mescoliamo bene e aggiustiamo se ne servisse dell’altro.

Fate la stessa cosa con gli altri vasetti usando i colori primari o miscelandoli tra loro per creare le altre tonalità.

A questo punto sono già pronti per essere usati!

Ricordatevi che questi colori durano solo un paio di giorni, se voleste conservarli più a lungo potete aggiungere dell’aceto alla preparazione oppure un goccio di antibatterico (per esempio del colluttorio) .

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

2 commenti:

  1. Giovanna ha detto:

    Ciao Desy!
    Bellissimi i colori a dita!

  2. Elisa ha detto:

    Bellssima idea davvero, proverò a farli anch’io e li userò con il piccolo. Con mio figlio più grande uso i colori Playcolor che sono fantastici perchè non macchiano e li lavo facilmente da tutte le superfici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!